AIGU presente alla Conferenza Internazionale UNESCO “Cultural Heritage in 21th Century”

AIGU ha preso parte alla Conferenza Internazionale UNESCO “Cultural Heritage in 21th century“, che si è tenuta dal 27 al 29 novembre a Napoli: il presidente di AIGU Gianluca Buoncore ha partecipato alle diverse sessioni della Conferenza con focus Patrimonio, valorizzazione della complementarietà tra le due Convenzioni UNESCO, sviluppo sostenibile e protezione del patrimonio durante i conflitti.

Dobbiamo ripensare l’approccio alla protezione di ogni forma di patrimonio culturale integrando la prospettiva e ponendo la società civile e le popolazioni indigene al centro delle nostre azioni” sono state queste le parole della direttrice generale dell’UNESCO Audrey Azoulay presente alla Conferenza.

All’evento hanno preso parte anche il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Antonio Tajani e il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

Al termine della Conferenza è stato presentato il documento programmatico “Lo spirito di Napoli”, una call for action rivolta ai Paesi membri dell’UNESCO, “per una più efficace tutela del patrimonio” agendo in particolare “contro i cambiamenti climatici, che impattano sulla conservazione dei siti e contro il turismo di massa che potrebbe far perdere l’identità dei territori”.

Ringraziamo per l’invito ricevuto a partecipare a questo importantissimo evento, ricco di spunti di riflessione per il lavoro che AIGU si impegna da anni a portare avanti.