Sono Werner Romano, classe 1985 e sono di Lecce. Nato in Perù ma cresciuto nel Salento, in particolare a Lecce. Ho studiato e mi sono laureato a Lecce con un intervallo di sei in Norvegia per una borsa di studio. Ho svolto attività di ricerca per due anni e mezzo presso l’Università del Salento in ambito di Smart City e Innovazione tecnologica solare. Ho lavorato come ingegnere presso di diverse aziende come dipendente ma ormai da un anno e mezzo sono ingegnere libero professionista e porto avanti attività di consulenza tecnologica e R&D per aziende pugliesi e nazionali. Droni, modellazione 3D, realtà virtuale e robotica sono le mie passioni.

Per quanto riguarda l’associazione Italiana Giovani per l’UNESCO, sono socio da ormai tre anni e ho dato il mio apporto sia in grafica ed innovazione che in coordinamento dei progetti UNESCOEdu “SmartSouvenir” (2017) e ‘La tela di Aracne” (2018). Dal 2020 sono Rappresentante della Regione Puglia, insieme a Josè Stancarone, portando avanti progetti innovativi per la diffusione dei principi UNESCO, della cultura e rispetto dell’ambiente mediante metodi tecnologici e pratici.


My name is Werner Romano, born in 1985. I was born in Peru but grew in Salento, particularly in Lecce. I studied and graduated in Lecce with a six month period in Norway for an Erasmus scholarship. I was researcher for two and a half years at the University of Salento in the field of Smart City and Solar technological innovation. I worked as an engineer at various companies as an employee but now I am a freelance engineer and I carry out technological consultancy and R&D activities for Apulian and national companies. Drones, 3D modeling, virtual reality and robotics are my passions.

s for the Italian Youth Association for Unesco, I’m a member of ”Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO   for three years now and I gave my support both in graphics and innovation and in coordination of the UnescoEdu projects “SmartSouvenir” (2017) and ‘La tela di Aracne “. Since 2020 I am Rapprentative of Apulia Region, with Josè Stancarone, carrying out innovative projects for the dissemination of UNESCO principles, culture and respect for the environment through technological and practical methods