Stefano Fusco è Manager del Patrimonio Culturale e Ambientale. Ha collaborato con il distretto Databenc per la realizzazione di progetti di applications legate al mondo dei beni culturali. Opera con servizi di guida multimediale all’interno di Castel Nuovo (Maschio Angioino) di Napoli. Ha ricoperti, dal 2011 al 2016, incarichi politici nella 3 municipalità di Napoli dove ha elaborato proposte per un piano di gestione del patrimonio culturale del Comune di Napoli, è esperto dei fondi 77/2006 del Mibact e collabora con il direttivo della consulta Anci Giovani Campania. Dal 2011 gestisce, con l’associazione VerginiSanità, il sito archeologico Acquedotto Augusteo del Serino rinvenuto nel quartiere Sanità di Napoli. Ad oggi collabora in qualità di responsabile guide per una società di Roma che opera nell’organizzazione di mostre di caratura nazionale. Ha collaborato inoltre con alcune scuole napoletane in progetti Pon di potenziamento e sviluppo di settori culturali e ambientali. Crede nella cultura e nella bellezza come imprescindibili valori umani. 


Stefano Fusco is a Manager in Cultural and Environmental Heritage. He co-operated with the Databenc district for the implementation of some applications projects linked to the world of Cultural Heritage. He currently works as a multimedia guide in the Castel Nuovo (so-called “Maschio Angioino”) of Naples.From 2011 to 2016 he has been holding political positions in the 3rd Municipality of Naples, where he worked out some proposals to manage the Cultural Heritage of the City Council of Naples. He is expert of the Mibact 77/2005 funding and co-operates with the “Anci Giovani Campania” Executive Board.Since 2011 he’s managing, in collaboration with the Association “VerginiSanità”, the archaeological site of the Aqueduct “Augusteo del Serino” discovered in the “Sanità” District of Naples. So far, he’s been working for a company based in Rome – which organizes national exhibitions – as a manager of tour guides.He also co-operates with some schools based in Naples to implement PON projects aimed at improving and developing the cultural and environmental fields.His belief is that culture and beauty are essential human values.