Classe 1986, archeologo, mi occupo di progettazione culturale e sistemi di sviluppo locale. Credo nel confronto delle idee e nelle potenzialità che da esse ne derivano. Per questo sono tornato nella mia terra dopo gli studi condotti a Firenze ed una serie di esperienze internazionali che mi hanno portato a Berlino, Zurigo ed Atene.

Credo in un nuovo Rinascimento che parta dall’educazione, dalla scienza e dalla cultura, valori cardine per una società che voglia mirare ad un futuro migliore.